I nostri temi  

   
Cinque per mille per BCP
hr

legge 124
hr

Iscriviti alla newsletter
hr

Seguici su Facebook
   

2 giugno: Festa della Repubblica = Festa della Pace

Dettagli

Scuoladipacesenigallia2 giugno: Festa della Repubblica = Festa della Pace

La Scuola di Pace “V. Buccelletti” di Senigallia organizza per sabato 2 giugno 2018, dalle 18 alle 24, la manifestazione “Festa della Repubblica = Festa della Pace”, presso il Parco della Pace di Senigallia, luogo simbolo, anche dal punto di vista toponomastico, di quel cambiamento che la Scuola di Pace da decenni promuove: da una cultura dello scontro a quella dell’incontro. Quel luogo infatti era stato a lungo denominato Piazza d’Armi.
Una festa colorata, libera e gioiosa, pensata per celebrare il giorno in cui il popolo italiano nel 1946 scelse il proprio ordinamento statale con lo strumento democratico del voto; una festa per tutti, per grandi e piccini, in cui gustare la socialità e la condivisione. 

clicca qui per leggere il programma

 

Tanti e diversi saranno i momenti e le proposte che caratterizzeranno la festa: il saluto della banda, la messa a dimora di un nuovo Albero della Pace, a distanza di 31 anni da quello piantato dai fondatori della Scuola di Pace, banchetti delle varie associazioni aderenti, attività per bambini – tra cui la costruzione di coloratissime “gru di pace” con la tecnica degli origami, mostre, interventi di studenti del liceo “Perticari” e “Medi” insieme all’ANPI e delle studentesse del CPIA, i giovani studenti del Consiglio Municipale dei Ragazzi che inaugureranno le rinnovate bacheche informative del parco. Nota caratterizzante sarà la musica, che accompagnerà la serata che vuole essere davvero una festa per tutti. La proposta per la cena è quella di un pic-nic sul prato, o meglio, uno speak-nic, in cui ritrovarsi per parlare ed ascoltare.
L’albero che è stato scelto come nuovo albero della pace è il ginkgo biloba, vero e proprio fossile vivente vista la sua antichità (le sue origini risalgono a 250 milioni di anni fa); sei esemplari di esso sono sopravvissuti persino all’esplosione e alle radiazioni ionizzanti conseguenti al lancio della bomba atomica sulla città di Hiroshima il 6 agosto 1945.
Alle 21.30 ci sarà l’intervento di Lisa Clark, attivista italiana di ICAN (organizzazione internazionale che nel 2017 si vide assegnato il Nobel per la Pace) e promotrice della campagna “Italia, ripensaci!”, volta a sostenere l’entrata in vigore del Trattato sulla Proibizione delle armi nucleari, campagna che avrà il suo momento culmine il prossimo 7 luglio, quando verranno consegnate al Presidente del Consiglio dei Ministri le cartoline raccolte a questo scopo. Lisa Clark era stata già graditissima ospite all’inaugurazione di questo anno della Scuola di Pace che volge ormai al termine.

    Inserisci il tuo commento ...

       

    Salvaguardia Ambiente  

    albino

    Da venerdì 16 agosto, Don Albino Bizzotto ha iniziato un digiuno a favore dell'ambiente. Segui giorno per giorno l'evolversi della situazione.
    Continua a leggere ..

       

    Pace in bici 2014  

    girasole
    HIROSHIMA -NAGASAKI
    6-9 AGOSTO 1945

    Sono iniziati i preparativi per l'organizzazione di Pace in Bici 2014
    Leggi tutti gli articoli ..

       

    La nostra storia  

    “Beati i costruttori di pace” nasce come appello nel 1985, come associazione locale di Padova nel 1992 e come associazione nazionale nel 1997 ... continua a leggere

       

    Agenda  

    Luglio 2019
    L M M G V S D
    1 2 3 4 5 6 7
    8 9 10 11 12 13 14
    15 16 17 18 19 20 21
    22 23 24 25 26 27 28
    29 30 31 1 2 3 4
       

    Notizie dal mondo