I nostri temi  

   
Cinque per mille per BCP
hr

legge 124
hr

Iscriviti alla newsletter
hr

Seguici su Facebook
   

COMUNICATO Iniziativa all’ONU per abolizione armi nucleari: perché l’Italia non dice nulla?

Dettagli

Italia-una-legge-per-l-Italia-libera-da-armi-nucleari-inizia-la-Campagna1 mediumIniziativa all’ONU per abolizione armi nucleari: perché l’Italia non dice nulla?

La Nuova Zelanda rilancia alle Nazioni Unite la cosiddetta “Iniziativa Umanitaria” per chiedere la messa al bando delle armi nucleari. Le realtà della società civile impegnate per un disarmo nucleare hanno scritto al Governo chiedendo che anche l’Italia sostegna questo percorso. In una lettera al Ministro Emma Bonino e al ViceMinistro Lapo Pistelli mostrata la necessità di un chiaro segnale in tal senso.

Oggi a New York, a conclusione di una settimana di discussioni in seno al Primo Comitato dell’Assemblea Generale ONU, la Nuova Zelanda presenta un nuovo documento di “Iniziativa Umanitaria” sul disarmo nucleare. Di cosa si tratta? Della quarta di una serie di dichiarazioni congiunte sulla dimensione umanitaria del disarmo nucleare che, a partire dal 2012, diversi paesi hanno lanciato in sede internazionale dietro stimolo iniziale della Croce Rossa. Dopo Svizzera e Sud Africa è ora il turno del paese oceanico nel rilanciare un’iniziativa che vuole sottolineare la preoccupazione per le gravissime conseguenze umanitarie derivanti anche dalla sola esistenza di ordigni nucleari.

continua a leggere il comunicato.

   

Pace in bici